PIEDIMONTE MATESE / CASERTA. Fondi per le scuole: nuove risorse aggiuntive per interventi di prevenzione e contenimento dell’epidemia da Covid-19

È possibile presentare la domanda entro il 25 Gennaio: “Siamo riusciti a reperire, nonostante le difficoltà finanziarie in cui da tempo si dibatte l’Ente – per il presidente della Provincia, Giorgio Magliocca.

“Siamo riusciti a reperire, nonostante le difficoltà finanziarie in cui da tempo si dibatte l’Ente – ha dichiarato il presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca – la somma complessiva di euro 355.000,00 da ripartire pro quota fra gli Istituti Scolastici Superiori di Terra di Lavoro, per le esigenze degli allievi, dei docenti e dei dirigenti in relazione agli opportuni interventi da farsi e volti alla prevenzione e al contenimento delcontagio da Covid-19. È un ulteriore segnale di attenzione e di vicinanza che abbiamo voluto fortemente dare alla comunità scolastica provinciale di nostra competenza, che nei prossimi giorni dovrà fronteggiare momenti di difficoltà”. È quanto si legge in una nota inviata stamane, a firma del presidente dell’Ente Giorgio Magliocca e del consigliere provinciale delegato alla Pubblica Istruzione dott. Teodoro Scalzone, ai Dirigenti scolastici dei 55 Istituti Superiori di Terra di Lavoro, di seguito indicati:

ISTITUTI – CITTÀ

1 Liceo Pedagoico Statale “Niccolò Jommelli” Aversa

2 Liceo Classico “Domenico Cirillo” Aversa

3 Liceo Scientifico “Enrico Fermi” Aversa

4 Liceo Artistico “Leonardo da Vinci” Aversa

5 IIS Liceo Artistico San Leucio Caserta

6 IPSEO “E.V. Cappello” (Alberghiero) Piedimonte Matese

7 Liceo Scientifico “Emilio Gino Segrè” San Cipriano d’Aversa

8 IPSSART Alberghiero di Teano Teano

9 ITCG “Foscolo” – Liceo Galilei di Sparanise Teano

10 Liceo Classico “Nifo” c/o Convtto “Nifo” – Liceo Artistico Cascano Sessa A.

11 ISISS “C. Andreozzi” Avera

12 Liceo Scientifico “Giancarlo Siani” Aversa

13 ITC “Federico II” Capua

14 Liceo Scientifico “Garofalo” Capua

15 ISISS “Salvatore Pizzi” Capua

16 ISISS “Padre Salvatore Lener”  Marcianise

17 ITC “Leonardo da Vinci” Santa Maria C.V.

18 Liceo Scientifico “Amaldi” – Liceo Classico ” Nevio”  S. Maria C.V.

19 ITC “De Franchis” – IPIA “Bosco” di Alife Piedimonte Matese

20 Liceo Scientifico “Galileo Galilei” Piedimonte Matese

21 Liceo Classico “P. Giannone” Caserta

22 ISISS “Terra di Lavoro” Caserta

23 ITC “Carli” Casal di Principe

24 IPIA “Leonardo da Vinci” Mondragone

25 ITC “Nicola Stefanelli” Mondragone

26 Liceo Scientifico “Galilei” Mondragone

27 IPIA “Conti” Aversa

28 ITIS “Falco” Capua

29 IPIA “Ferraris” Alberghiero Caserta

30 ITG “Buonarroti” Caserta

31 Liceo Pedagogico “A. Manzoni” Caserta

32 Liceo Scientifico “Nino Cortese” Maddaloni

33 Liceo Pedagogico “Don Gnocchi” Maddaloni

34 Convitto Nazionale “G. Bruno” – Liceo Classico “Bruno”  Maddaloni

35 ISISS Magistrale “Novelli” Marcianise

36 ITIS “Caso” – Convitto “Coppola” – ITAS “Coppola” Piedimonte Matese

37 ITCG “Bachelet” Santa Maria a Vico

38 IPIA “Majorana” Santa Maria a Vico

39 Liceo Pedagogico “Taddeo” e IPIA “L. da Vinci” Sessa Aurunca

40 Liceo Scientifico “E. Majorana” Sessa Aurunca

41 ISISS “Florimonte”Sessa Aurunca

42 IPIA “Leonardo da Vinci” Sessa Aurunca

43 ISISS Righi – Nervi – Solimena  S. Maria Capua Vetere

44 ITG “Gallo” Aversa

45 IPC “Mattei” Aversa

46 IPSART “Drengot” Aversa

47 Liceo Scientifico “A. Diaz” Caserta

48 IIS Professionale “Mattei” Caserta

49 ISISS “Vincenzo Corrado” Castelvolturno

50 ITIS “Ferraris – Buccini” Marcianise

51 Liceo Scientifico “Federico Quercia” Marcianise

52 ISISS “Marconi” Sede Centrale Vairano Scalo

53 Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci” Vairano Scalo

54 ITIS “Volta” Aversa

55 ITIS “Giordani”  Caserta

I beneficiari, al fine di consentire all’Ente di procedere al materiale trasferimento della pro quota, sono invitati a trasmettere al competente Settore Edilizia dell’Ente, entro le ore 12 del 25 Gennaio 2021, gli estremi dei conti correnti su cui disporre il relativo bonifico.I Dirigenti degli Istituti scolastici che non trasmetteranno i dati richiesti entro il termine predetto, saranno considerati rinunciatari con conseguente accrescimento proporzionale degli importi agli Istituti adempienti. Si ricorda che i beneficiari hanno l’obbligo di utilizzare la pro quota esclusivamente per interventi di prevenzione e/o contenimento dell’epidemia da Covid-19, nonché di rendicontazione delle spese effettuate entro il 31 Dicembre 2021, con la trasmissione dei relativi atti.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu