PIEDIMONTE MATESE. Disagi al centro vaccinale nei pressi dell’Ospedale: mancato rispetto orari prenotazioni, lunghe attese e assembramenti al freddo.

Presso l’hub vaccinale matesino lunghe file per la presenza di tanti cittadini non prenotati.

Eppure al Centro Vaccinale di Piedimonte Matese hanno comunicato che le vaccinazioni dal giorno 05 all’ 11 dicembre 2021, sarebbero state praticate ai prenotati dalle 08,00 alle ore 14,00 nel rispetto dell’orario di prenotazione. Per i non prenotati e per i cittadini prenotati nei giorni precedenti che non sono stati vaccinati perché assenti, vaccinazioni comunque praticate nei giorni 09 e 11 dicembre 2021 dalle ore 14,00 alle ore 20,00. Ma in una fredda giornata dell’8 dicembre si sono formate lunghe code per la presenza di tante persone non prenotate, cosa che ha causato disagi enormi, assembramenti: alle persone anziane, disabili, portatori di patologie, costretti a stare in piedi, al freddo e dalle ore 13:00 anche sotto la pioggia che cadeva insistente. Ora caccia alle responsabilità, anche se come sempre è molto difficile in questi casi trovare i colpevoli. Eppure tanti utenti, diligentemente, hanno atteso il proprio turno, rispettando l’orario di convocazione, e le disposizioni del Responsabile del Centro Vaccinale. I cittadini si pongono le seguenti domande: – perché a tante persone viene permesso di non rispettare le disposizioni affisse all’ingresso del Centro Vaccinale? – perché chi ha responsabilità di farle rispettare non si adopera e si attiva affinchè vengano rispettate? Inoltre in tanti si chiedono: siamo a dicembre e le condizioni meteo tenderanno a peggiorare, dunque cittadini fragili e deboli, queste modalità di accoglienza ed organizzazione non sono accettabili ancor meno dignitose, pertanto si invita chi ha la responsabilità e il dovere di prevenire, limitare le condizioni di rischio, di adoperarsi con immediatezza e non fare orecchie da mercante.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu