PIEDIMONTE MATESE. Festa di San Domenico Savio: accoglienza delle grandi occasioni per don Antonio De Cicco e Valentino Persico.

Attenzione riservata al rappresentante della PGS Francesco Siciliano che non ha mancato di sottolineare Don Antonio De Ciccio per essere stato al servizio dei giovani per tanto tempo.

Festa di San Domenico Savio, col raduno quest’anno di tanti giovani che hanno frequentato l’oratorio Salesiani e giocato a calcio col logo della PGS (organizzazione affidata al dr. Antonio Cioppa e rag. Francesco Siciliano), quindi la Santa Messa in onore di San Domenico Savio, il santo dei giovani, concelebrata dal parroco di S. Marcellino don Andrea De Vico e Don Antonio De Ciccio, ed infine la consegna della pergamena della Cittadinanza Onoraria conferita, dal sindaco Luigi Di Lorenzo, a Don Antonio De Ciccio e Valentino Persico. Don Antonio fino al 1995 ha svolto il suo ministero pastorale a favore della città e dell’Opera Salesiana: curato per l’occasione anche un murales realizzato dall’artista di street art Tono Cruz. Prima della benedizione finale attenzione riservata al rappresentante della PGS Francesco Siciliano che non ha mancato di sottolineare Don Antonio De Ciccio per essere stato al servizio dei giovani per tanto tempo. Elencando tutte le attività della PGS e i traguardi raggiunti ha ricordato gli atleti che sono nella gloria del paradiso: GIANLUCA DAMASCO, ITALO RICIGLIAN, LUIGI CESARINI, MASSIMO D’ABBRACCIO, DAVIDE MATANO FRANCO MATANO, DAMIANO VITELLI, TOSCANO GAUDELLI, LUCA NARDELLI, PAOLO SANTOMASSIMO, PASQUALE LUPOLI, WALTER MACERA , NICOLA FERRARA E I DIRIGENTI PGS ANIELLO LIMONGELLI e DOMENICO ROSETI.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato né condiviso con terze parti. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. *

menu
menu