PIEDIMONTE MATESE. Consorzio Bonifica Sannio Alifano, la Deputazione Amministrativa “sforna” un’altra delibera: incarico professionale part time all’area amministrativa.

Si astiene dalla votazione il vice Presidente Luigi Bergamin per questo incarico di 12 mesi con decorrenza 1 gennaio 2021. Ma un altro incarico ancora attende la formalizzazione…

La Deputazione Amministrativa del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano “sforna” un’altra delibera, quella avente come punto all’ordine del giorno “l’esame esigenze organizzative dell’Area Amministrativa”, conferendo incarico professionale di “Responsabile amministrativo” con contratto di lavoro a tempo determinato per 12 mesi, eventualmente a tempo parziale verticale al 50%. “Vista la nota prot. 4998 del 07.12.2020 del Direttore Generale che, chiamato a relazionare dal Presidente dell’Ente in merito all’argomento in oggetto (presidente che, a distanza di oltre 4 anni dalle votazioni ultime, risulta ancora nominato ma mai eletto democraticamente alla guida dell’Ente), ha rappresentato quanto segue: “In data 04.11.2020 con nota prot. 4982, la S.V. ha inserito al punto 5 dell’OdG l’argomento in oggetto, chiedendomi di relazionare in merito all’ipotesi di assumere una figura di “Responsabile amministrativo” con contratto di lavoro a tempo determinato per 12 mesi, eventualmente a tempo parziale verticale al 50%. Tale iniziativa nasce dalla constatazione che, a seguito del pensionamento del Rag. Nicola Russano – già Capo Ufficio Ragioneria dell’Ente – e al successivo acquisto di una nuova piattaforma informatica per la gestione della contabilità, bilanci, etc., malgrado il subentro in tale posizione organizzativa della Rag. Stefania Lancia – sua valida e diretta collaboratrice, si sono determinate esigenze temporanee e oggettive, estranee all’ordinaria attività, che non consentono allo stesso Ufficio di Ragioneria di svolgere con un sopportabile carico di lavoro gli adempimenti di propria spettanza. Vale la pena di precisare, a tal proposito, che l’Ufficio di Ragioneria, nel suo assetto attuale, si compone della suddetta Rag. Stefania Lancia – con qualifica di Capo Ufficio e reggente ad interim le funzioni di “Responsabile amministrativo”, sua qualifica precedente – e del Rag. Augusto Nero, con qualifica di “Collaboratore amministrativo”. Per tali ragioni, appare quanto mai necessario sopperire a tale situazione precaria con interventi immediati che, nelle more di adottare da parte dell’Organo esecutivo soluzioni definitive, sono stati individuati in: Corso di formazione e consulenza da parte della Società PA Digitale S.p.A., già fornitrice della piattaforma informatica di cui innanzi si è detto, posto al punto 2 dell’OdG della seduta della Deputazione Amministrativa del 09.12.2020; Assunzione a tempo determinato per un anno (dodici mesi), con contratto di lavoro a tempo parziale (part-time) verticale al 50%, di una figura professionale con qualifica di “Responsabile amministrativo” che, dotata del necessario titolo di studio ma anche di adeguata competenza ed esperienza lavorativa, possa contribuire a colmare le suddette esigenze oggettive dell’Ufficio Ragioneria nonché far fronte ad eventuali incrementi temporanei, significativi e non programmabili, dell’attività ordinaria. Con l’occasione, si porgono infine cordiali saluti”. Esaminato il Curriculum Vitae del Dott. Flavio De Marco, nato il 12 dicembre 1984 e residente a Piedimonte Matese, acquisito al protocollo dell’Ente il 30.11.2020; ritenuto che il suddetto professionista sia in possesso dei requisiti occorrenti al Consorzio rispetto alle esigenze dell’Ufficio Ragioneria sopra accennate; Visti l’accordo 9 dicembre 2019 di rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i Dipendenti dai Consorzi di Bonifica, stipulato in data 24/07/2017, nonché la vigente normativa in materia; il vigente Statuto del Consorzio; il Piano di Organizzazione Variabile approvato dal Consiglio dei Delegati con Deliberazione n° 03/16 del 29/01/2016; con voti favorevoli di tutti gli Amministratori presenti ad eccezione del Vice Presidente Dott. Luigi Bergamin che si è astenuto dalla votazione, delibera:
1) Di dare atto delle premesse del presente provvedimento che vengono assunte quale parte integrante e sostanziale dello stesso deliberato.
2) Di assumere alle dipendenze del Consorzio, con decorrenza dalla data del 01.01.2021, il Dott. Flavio De Marco sopra generalizzato con contratto di lavoro a tempo determinato della durata di 12 mesi, con qualifica di “Responsabile amministrativo” prevista dall’operante P.O.V. ed inquadramento economico nell’Area A – Parametro 134 del vigente C.C.N.L. per i dipendenti dai Consorzi di Bonifica.
3) Di precisare, come precisa, che il Dott. Flavio De Marco viene assunto con rapporto di lavoro part-time verticale al 50% nel rispetto delle condizioni e modalità previste dall’art. 119 del vigente C.C.N.L. per i dipendenti dai Consorzi di Bonifica.
4) Di affidare al Direttore dell’Area Amministrativa del Consorzio il compito di predisporre il corrispondente contratto di lavoro subordinato e i consequenziali adempimenti.
5) Di dare atto che la presente deliberazione è immediatamente esecutiva in quanto non soggetta al controllo di legittimità né a quello di merito della Giunta Regionale ai sensi della legge n. 4 del 25 febbraio 2003 della Regione Campania.
6) Di trasmettere copia del presente atto al Capo Ufficio AA.GG. per la pubblicazione nell’apposita sezione del sito web istituzionale dell’Ente pern°15 giorni consecutivi, nonché al Sig. Direttore Generale per opportuna conoscenza e quanto di competenza.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu