PIEDIMONTE MATESE. Martina non è più: si spegne la 27enne colpita da aneurisma cerebrale.

I sanitari dell’ospedale del Marte di Napoli, dove fino ad ora è stata ricoverata, hanno fatto il possibile per strapparla alla morte.

Martina Greco, 27enne di Piedimonte Matese, non è più: colpita da aneurisma cerebrale, è stata dichiarata la morte cerebrale.

La ragazza lavorava come fisioterapista in una nota struttura a Teano e l’improvvisa emorragia cerebrale, mentre era in casa e si preparava a passare una serata in compagnia di amici, avevano indotto i medici al ricovero in una struttura sanitaria più attrezzata. Una serata a cui ci teneva tanto e da passare con amici cari visto che non aveva festeggiato il suo compleanno, avvenuto qualche giorno prima. I sanitari dell’ospedale del Marte di Napoli, dove fino ad ora è stata ricoverata e dove era giunta in elisoccorso fatto appositamente atterrare presso il campo sportivo alla frazione Sepicciano, hanno fatto il possibile per strapparla alla morte.

La nostra redazione tutta si unisce al dolore di familiari, amici e conoscenti.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu