PIEDIMONTE MATESE. Normale “rotazione degli uffici e delle posizioni organizzative”: la risposta del sindaco Di Lorenzo al “vergognoso comunicato di Fratelli d’Italia”.

“Ero riuscito a trovare un ottimo collaboratore capace di riorganizzare e far funzionare la macchina, ma proprio perché bravi volano alto”.

Premesso che la “schizofrenia“ e’ una patologia di gravità inaudita e sulla quale non si può banalmente parafrasare, mi tocca rimarcare il vergognoso comunicato di fratelli d’Italia .Si vada prima di aprire bocca e usare taluni termini ,a fare un giro in ospedale e i SIR dove ci sono diversi affetti. Chiedo scusa alla città per la replica che non è solo personale ma istituzionale in difesa di tutte le persone sfortunate e delle loro famiglie ( non solo la mia ) che quotidianamente e dignitosamente sostengono la dura prova cui la vita li ha sottoposti colpendo un loro congiunto . Mi aspetto che tra tanta pochezza , che nulla ha di politico ne somiglia ad una seria opposizione,almeno Andrea Boggia Andrea Boggia Roberto, Gianpaolo e la sua famiglia prendano le distanze dal vergognoso ed infamante comunicato, in quanto ben sanno cosa significa per me vivere tale disabilità in casa. Prendano le distanze e mostrino come sempre quel lato distintivo che sempre lì tiene lontani dalle bassezze che non sono lotta politica o ideologica ma semplicemente isteria nascosta e rabbia è mancata rassegnazione per esito elettorale.maggior rispetto per le miserie umane. Ovviamente non posso astenermi dal procedere a tutela della mia immagine, di quella dell’amministrazione e di tanti disabili della nostra collettività. Quanto alle errate e menzognere notizie riportate e collegate alla schizofrenia, preme precisare che il dott Nazzaro , grazie alla breve permanenza a Piedimonte che gli ha consentito di maturare i requisiti insieme alla sua grande professionalità e preparazione, lascia la segreteria generale di un comune di poco più di undicimila anime per essere stato chiamato alla segreteria del vice ministro dell’economia e probabilmente lavorerà alla legge finanziaria. Il dott . Nazzaro uomo di grande equilibrio e lealtà mi aveva da mesi comunicato la sua decisione tra l’altro sofferta. E se qualcuno ha scambiato la sua cordialità con disponibilità di area, ha proprio sbagliato. Ero riuscito a trovare un ottimo collaboratore capace di riorganizzare e far funzionare la macchina, ma proprio perché bravi volano alto. Volano alto ma lasciano il segno rendono insegnamenti . Perciò auguro pubblicamente come già fatto riservatamente, il Meglio al dott Nazzaro e consiglio Una lettura più approfondita del testo unico sugli enti locali nonché delle direttive di Cantone in particolare sulla rotazione degli uffici e delle posizioni organizzative a chi scambia la riorganizzazione delle aree per schizofrenia.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu