PIEDIMONTE MATESE. “Si definisce l’amministratore del fare e si auto promuove!! Ma mi faccia il piacere..direbbe il grande Totò!”: l’attacco del gruppo di minoranza consiliare “Progetto Civico” all’amministrazione Cappello.

piedimonte matese progetto civico“Questa amministrazione, che finalmente si accinge a lasciare il passo a nuove esperienze, trova però addirittura la forza di usare toni trionfalistici!!”.

Il Gruppo Progetto Civico per Piedimonte attacca l’amministrazione Cappello: “Stiamo assistendo in questi giorni ad un crescendo di entusiasmo per la giusta conclusione di un progetto edilizio che vede finalmente ed innanzitutto la restituzione dell’Oratorio di Santa Maria Maggiore alla cittadinanza. Un’opera di indubbia importanza la cui programmazione parte dalle amministrazioni di centro-destra e la cui progettazione e realizzazione è stata poi seguita e portata a termine dalle successive maggioranze di centrosinistra. Da cittadini, prima che amministratori, però, abbiamo assistito esterefatti allo scorrere degli eventi. Abbiamo talora glissato su comportamenti e decisioni sicuramente censurabili…..abbiamo, cioè, agito da cittadini innamorati del proprio paese e desiderosi di veder finito quello straziante panorama fatto di lamiere e cantiere infinito che offendevano il cuore della Città. Ora però basta!!!! Sui social network questa amministrazione, che finalmente si accinge a lasciare il passo a nuove esperienze, trova però addirittura la forza di usare toni trionfalistici!! Alla cittadinanza tutta si nega la verità sul come si è giunti al finale… SU COME SI È ARRIVATI A REPERIRE I FONDI!! e allora cari concittadini…eccovi i numeri!!! IL COMUNE HA 12 MILIONI DI EURO DI PASSIVO!! Sono stati accesi due mutui e, da pochi giorni, si è avuto accesso ad un nuovo finanziamento di UN MILIONE 500mila euro necessari per far fronte alle spese in CONTO CAPITALE…che serviranno giustamente per pagare la ditta che ha fatto i lavori!!…e non solo!! I creditori sono diversi…e dal 2016 ci sarà l’obbligo del pagamento a 30 giorni!! In cassa non c’è un euro!!! Ci sono prestiti, ratei di muti, anticipazioni di cassa non restitutite, c’è un piano di dilazione di pagamento del debito a 30 anni che la Corte dei Conti ha già contestato (fino al 2044!!!)

E il Sindaco che fa???
da giorni inonda i giornali con foto di inaugurazioni di mercatini, campo sportivo, ecc. attaccando nostri concittadini che a suo dire hanno avuto l’ardire di criticare l’amministrazione davanti ai bar!! Si definisce l’amministratore del fare e si auto promuove!! Ma mi faccia il piacere..direbbe il grande Totò! Signor SINDACO..lei andrà a casa tra poco..o forse tra 1 anno se nessuno dei suoi avrà la forza ed il coraggio di fare ciò che covano da tempo…. ma stia sereno perché nessuno la dimenticherà!! TUTTI i cittadini di PIEDIMONTE avranno ben 12 MILIONI di motivi per ricordarla da qui al 2044! Sappiano i Cittadini che per quest’anno , il prossimo 2016 ed il 2017 il Comune dovrà pagare circa mezzo milione di euro di debiti per l’edilizia che SENZA alcun criterio questa amministrazione ha DOPATO. Poi dal 2017 al 2044 si dovranno pagare altri 10 Milioni di euro. Indovinate un po’ cari cittadini, chi pagherà queste cifre????

SIGNOR. SINDACO..se ha un po’ di dignità si faccia da…”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu