PIEDIMONTE MATESE / Verso le Amministrative 2021. Lo scossone in città: questa sera atteso l’ex sindaco Vincenzo Cappello che proporrà una “Reunion” con Costarella sindaco al posto di Leuci.

Scossoni anche nella lista Civitillo: potenziale candidato sindaco Gino Di Buccio in luogo dell’imprenditore Vittorio.

Uno scossone atteso in città che era nell’aria ma tardava ad arrivare. Questa sera salirà direttamente da Napoli dove sta dimorando a Piedimonte Matese l’ex sindaco Vincenzo Cappello. Nelle intenzioni dell’ex sindaco quella di proporre la figura di Attilio Costarella, medico mutualista molto stimato in città, quale candidato a sindaco in luogo di Costantino Leuci, che fino ad ora ha lavorato per una sua di lista, “Liberi e Forti”. Una decisione che, se dovesse andare in porto, stravolgerebbe letteralmente i progetti fino ad ora portati avanti e non solo dall’esponente dem Leuci. Difatti, questa operazione consentirebbe di riunire in qualche modo i già amministratori della maggioranza cappelliana; non solo, ma porterebbe conseguenze anche nella quasi formata lista dell’imprenditore Civitillo. Voci dell’ultima ora sussurrano che il potenziale candidato a sindaco potrebbe essere, a questo punto, il medico Gino Di Buccio, che nei piani era già candidato a consigliere, e non più lo stesso imprenditore Vittorio.

Stampa
Lascia un commento comment1 commento
  1. Agosto 31, 08:04 Machi Parlato

    Eccolo lì, eterno, immarcescibile, insostituibile, il Moloch che alla fine ci impedisce di passare da larve a farfalle……
    E parlano di valori, di intellighenzia, di futuro, di progetti,
    e dicono che questa è politica
    e dicono che chi non vota rinuncia a scrivere la propria storia,
    e dicono …. dicono….. dicono…….

    reply Reply this comment
mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu