PIEDIMONTE MATESE. Vince la capolista Recanatese: ora subito testa al derby.

Appuntamento rinviato solamente a domenica prossima, nel derby con l’Aurora Alto Casertano.

Niente impresa contro la capolista Recanatese che dimostra anche contro il Matese di essere una delle squadre più forti di tutto il girone F. I padroni di casa mettono subito le cose in chiaro riuscendo quasi subito a sbloccare la partita chiudendo addirittura il primo tempo in vantaggio di tre reti. Sulla panchina verdeoro è tornato Corrado Urbano dopo la squalifica ed ha lanciato subito nella mischia il nuovo arrivato Galesio che non è però riuscito a bagnare l’esordio col gol ma l’appuntamento magari è rinviato solamente a domenica prossima, nel derby con l’Aurora Alto Casertano. I matesini hanno provato a fermare i marchigiani ma non c’è stato veramente nulla da fare. Gara sbloccata già al 15′ da Defendi, altri 4 minuti ed è già 2-0 con Senigagliesi. Alla mezz’ora Defendi trova lo spazio giusto nella difesa matesina realizzando il 3-0 dopo un corner. Nella ripresa venti minuti di gioco e c’è il poker di Sbaffo su rigore. Poi la gara praticamente si spegne, finisce così senza ulteriori sussulti.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu