PIGNATARO MAGGIORE. Dona un metro alla Casa della Cultura: primo bilancio sorprendente dell’iniziativa a cura dell’associazione culturale «La Città del Sole”.

La strada per il raggiungimento della cifra necessaria è ancora lunga e il tempo stringe, ma i soci de «La Città del Sole» sono entusiasti dell’onda di solidarietà arrivata da più fronti.

Come già proposto in occasione del primo step della campagna «Diamo una Casa alla Cultura», anche per il progetto «Dona un Metro di Tetto» l’associazione culturale «La Città del Sole» pubblicherà una serie di bilanci trasparenti per informare donatori e cittadinanza sull’andamento dell’iniziativa. Ad un mese esatto dall’avvio del progetto, la somma raggiunta ammonta a 800 (ottocento) euro, frutto delle donazioni di decine di sostenitori che hanno voluto contribuire concretamente ai lavori di ristrutturazione del tetto della Casa della Cultura. Quello di giugno è stato un mese intens, che ci ha regalato molte sorprese e si è concluso con un dato al di sopra delle nostre aspettative. Come riportato costantemente sul sito ufficiale dell’associazione, sono decine le persone immortalate con la simbolica tegola degli anni ’30 presa direttamente dall’attuale copertura che andrà sostituita, emblema della trasformazione in corso in via IV novembre a Pignataro Maggiore. Come di consueto, nel corso dei prossimi bilanci verranno pubblicati i nomi di tutti i donatori. La strada per il raggiungimento della cifra necessaria è ancora lunga e il tempo stringe, ma i soci de «La Città del Sole» sono entusiasti dell’onda di solidarietà arrivata da più fronti, a dimostrazione della consapevolezza collettiva che la campagna «Diamo una Casa alla Cultura» è un sogno portato avanti esclusivamente per il bene della comunità e per lo sviluppo del territorio.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato né condiviso con terze parti. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. *

menu
menu