PRESENZANO / SESTO CAMPANO. Centrale turbogas, l’assemblea con l’associazione mamme e cittadini: anche l’Isde al vertice col ministero Costa dell’Ambiente.

Le deputate del M5S Testamento e Del Sesto al fianco dei cittadini ed associazioni del territorio.

Assemblea pubblica presso la sala consiliare del Comune di Presenzano dal titolo “Sinergie istituzionali e territoriali a difesa della salute e del territorio”, iniziativa voluta dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Maccarelli, con la presenza di moltissimi cittadini, del versante campano e molisano, l’associazione delle “Mamme per la salute” ed inoltre la deputata Rosalba Testamento, portavoce del M5S. Alla base della lotta l’intento di bloccare il progetto che vorrebbe la realizzazione della centrale turbogas su iniziativa della società Edison. A questa lotta si affianca l’iniziativa del municipio di Presenzano che ha deciso di affidare al medico Gaetano Rivezzi, presidente Isde Campania, ogni azione a tutela della salute pubblica. Il professionista, nel corso dell’incontro, ha puntualizzato che esiste la eventualità che venga fornita una Valutazione di impatto sanitario (Vis), e che si debba tenere conto delle recenti linee guida dell’Istituto superiore di sanità. Ha portato il suo contributo di idee la parlamentare molisana del M5S, Testamento che, come la collega di Pietravairano Margherita Del Sesto, si è attivata al fianco dei comitati per la battaglia a favore delle popolazioni e la salvaguardia della salute pubblica dell’area venafrana e di quella dell’alto casertano. La Testamento ha confermato il vertice convocato presso il Ministero dell’Ambiente dal Ministro Costa per la questione turbogas. Dunque, oltre all’amministrazione comunale di Sesto Campano, all’incontro parteciperanno anche altre amministrazioni del territorio e il presidente dei Medici per l’Ambiente Campania, Rivezzi.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu