RIARDO. “8 marzo, valenza storica e culturale di questa giornata: donna che contribuisce in maniera determinante alla crescita della Comunità”, il pensiero del sindaco Fusco.

“Intanto questa mattina l’Amministrazione comunale, aderendo alla campagna promossa anche dalla Provincia di Caserta: “distanti ma uniti da un leccio, simbolo di forza e tenacia, ha proceduto a piantare un albero…

“Oggi, 8 marzo, Giornata Internazionale della DONNA, il mio pensiero è rivolto a tutte le donne che quotidianamente contribuiscono con entusiasmo, dedizione e passione, alla crescita della nostra Comunità. La pandemia da COVID-19, impone la celebrazione di questa ricorrenza in un clima quasi surreale. Addirittura, per i Riardesi questa giornata è segnata da sgomento e dolore – ricorda il sindaco Armando Fusco – per le funzioni esequiali di 2 nostri concittadini, di cui una donna, impegnata nel sociale, quale animatrice, tra l’altro dell’Associazione “Donne come Noi”. Non ritengo necessario ricordare a tutti la valenza storica e culturale di questa giornata, mi preme solo sottolineare che la donna, oltre ad essere generatrice ed educatrice di vita, con la sua sensibilità, umanità, equilibrio, tolleranza contribuisce in maniera determinante alla crescita della Comunità. Le doti naturali della donna sono una ricchezza ed un patrimonio insostituibile della Società; una ricchezza ed un patrimonio che trasferisce anche nell’impegno professionale, commerciale, artigianale ed imprenditoriale. L’emergenza pandemica, ha imposto di ridefinire modalità relazionali e lavorative, ha messo in evidenza il tema della conciliazione vita privata–lavoro e la donna ha raccolto queste nuove sfide rivelando una capacità di adattamento maggiore dell’uomo. Le discriminazioni, o peggio ancora, i soprusi nei confronti del genere femminile quasi nella totalità dei casi, sono la conseguenza di un senso di frustrazione dell’uomo, spesso incapace di reggere confronti e dialoghi, rifiutando il concetto della condivisione. Con l’auspicio che in ogni Comunità si elimini la discriminazione nei confronti delle donne, per valorizzarne pienamente il ruolo e la capacità, anche attraverso l’impegno nelle Istituzioni e nelle funzioni dirigenziali, formulo a tutte le donne i migliori Auguri in questa giornata. Intanto questa mattina l’Amministrazione comunale, aderendo alla campagna promossa anche dalla Provincia di Caserta: “distanti ma uniti da un leccio, simbolo di forza e tenacia, ha proceduto a piantare un albero, appunto, di leccio in un’aiuola dell’area pertinenziale della sede provvisoria della Casa Comunale – conclude la fascia tricolore di Riardo

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu