Roccamandolfi / Cantalupo nel Sannio. Si imbizzarisce il cavallo e fa cadere il cavaliere: muore 55 consigliere comunale.

Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente: inutili sono stati i soccorsi, mentre il sindaco ha proclamato il lutto cittadino. L’uomo lascia moglie e tre figli.

Tragedia a Roccamandolfi, piccolo centro del molisano, dove il 55enne Pietrangelo Ricciardone ha perso la vita cadendo da cavallo, dopo che l’animale si era imbizzarrito e facendolo cadere in un dirupo. Anche l’animale sarebbe precipitato, riportando solo ferite ad una zampa. L’incidente è avvenuto in una zona impervia che ha reso anche difficili le operazioni di soccorso. Difatti, quando sul posto sono arrivati i sanitari del 118 l’uomo era già spirato, avendo batturo fortemente la testa contro le pietre. A dare l’allarme una donna facente parte del gruppo di escursionisti che erano tutti insieme usciti per una gita a a cavallo. Sul posto anche i carabinieri di Cantalupo nel Sannio, che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto. Eppure l’uomo, consigliere comunale e impiegato in una fabbrica di Pozzilli, era un cavaliere molto esperto: era conosciuto e stimato da tutti, lascia moglie e tre figli. Il magistrato di turno ha dato il nulla per la consegna della salma ai familiari per i funerali, nel mentre il sindaco Giacomo Lombardi ha già proclamato il lutto cittadino.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu