ROCCAMONFINA. Si tenta il record mondiale, il vrollaro più grande al mondo per entrare nel Guiness World Record: lungo 6 metri, peso 650 kg, capacità 1.100 kg di castagne alla volta.

I famosi castagneti di Roccamonfina producono circa 80mila quintali di castagne ogni anno.

La padella forata più grande del mondo sarà la nostra – assicura il sindaco Carlo Montefusco – e ne siamo per questo orgogliosi“. La cittadina matesina famosa in tutto il mondo per le castagne tenta il primato assoluto: quello della costruzione e cottura del prelibato frutto nel vrollaro più grande del mondo, tanto da entrare nel guiness dei primati. Per superare il severissimo giudizio della commissione internazionale, che sarà in città il prossimo 28 ottobre, ed entrare di diritto nel Guiness World Record (il libro del Guiness dei primati) però, i sapienti artigiani del posto dovranno superare il record attualmente detenuto già da diversi anni dal Portogallo. Nelle intenzioni c’è quello di costruire un vrollaro in ferro battuto del diametro di circa 6 metri, un peso complessivo di 650 kg ed una capacità di cuocere 1.100 kg di castagne alla volta. La castanicoltura per il territorio di Roccamonfina e di tutta l’area del Monte Santa Croce ha sempre rappresentato un’importante risorsa forestale per la conservazione e salvaguardia del territorio, nonché alimentare, zootecnica ed economica, gestita secondo i buoni usi e la saggia cultura del passato.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato né condiviso con terze parti. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. *

menu
menu