ROCCAMONFINA / TEANO. “Quella deficente, vergognosa, schifosa, lurida, ignorante, capra…”: in questo modo studentessa 20enne offende sui social network l’europarlamentare Pina Picierno. A processo il prossimo aprile 2017.

picierno3“… e aggiungerei pure troia della Picierno qua mi fa veramente schifo”.

Frasi offensive su Facebook nei confronti dell’europarlamentare del Pd, la teanese Pina Picierno: studentessa 20enne di Roccamonfina, Martina I., è stata rinviata a giudizio per diffamazione a mezzo facebook, con prima udienza del processo già fissata per il prossimo aprile 2017. Queste le parole scritta dalla ragazza: “Quella deficente, vergognosa, schifosa, lurida, ignorante, capra e aggiungerei pure troia della Picierno qua mi fa veramente schifo. Sul personaggetto niente perchè non trovo le giuste parole, quelle che ho sono troppo riduttive. Poesse che addavero ve se porta l’acqua e il cinipide ve se mangia ra sotta. Queste sono le cose che non ti aspetti, gli sfoggi schifosi che guastano solo, almeno a me. Meno male che ho già mangiato mbiccateve2….”.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu