RUVIANO / PIEDIMONTE MATESE / AMOROSI / CASTELVENERE. Cinque denunce, due segnalazioni alla Prefettura e il sequestro di 20 grammi di marijuana: il bilancio dei controlli effettuati dai carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita.

carabinieri droga

Il 24enne di Ruviano guidava in stato di ebrezza: dopo aver perso il controllo della sua auto, si è schiantato contro un palo della pubblica illuminazione.

I militari del Nucleo Radiomobile hanno deferito per guida in stato di ebbrezza alcolica un 24enne originario di Ruviano. Ad Amorosi, infatti, dopo aver perso il controllo dell’auto che guidava, il giovane è andato a sbattere contro un palo dell’illuminazione pubblica, rimanendo ferito. Nella circostanza, a seguito dei controlli, è risultato con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla normativa vigente. L’auto è stata sequestrata ed il documento di guida ritirato. Sempre nel comune sannita sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento tre giovani di 22, 23 e 19 anni, originari di Piedimonte Matese. I tre sono stati sorpresi a bordo di un’auto con 20 grammi di marijuana già suddivisa in dosi ed un taglierino utilizzato per confezionare la sostanza. Gli stessi militari hanno anche denunciato un pregiudicato 47enne del centro per la violazione dell’art.650 del Codice Penale, in quanto inadempiente agli obblighi imposti dall’Autorità Giudiziaria. I carabinieri della stazione di Cerreto Sannita, infine, hanno segnalato alla Prefettura di Benevento due giovani di 28 e 25 anni, originari di Castelvenere, per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti, in quanto, a seguito di perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di alcuni semi di cannabis indica.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu