S. Maria C.V. Dall’arena allo schermo: oltre trecento persone per l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva.

Appuntamento a lunedì 10 settembre con l’evento di chiusura, l’atteso concerto jazz con Pietro Condorelli.

di Roberta Buonpane

Cala il sipario, almeno fino al prossimo 10 settembre, sulla rassegna “Dall’arena allo schermo”, ideata e realizzata dall’associazione Arthmòs in collaborazione con Amico Bio e Radio Zar Zak che fino a ieri sera ha portato all’ombra dell’anfiteatro campano centinaia di appassionati di cinema nonché ospiti di spessore. A parlare è anche Antonella Rossetti, direttrice artistica dell’associazione Arthmòs. Una chiusura degna di nota che ha visto giovedì sera oltre trecento persone partecipare alla doppia proiezione, prima del cortometraggio “Schermi” della giovane regista casertana Rossella Scialla e subito dopo del film del regista croato Rajko Grlic dal titolo “The constitution, due insolite storie d’amore”. Appuntamento a lunedì 10 settembre con l’evento di chiusura, l’atteso concerto jazz con Pietro Condorelli (chitarra), Simona Boo (voce), Francesca Masciandaro (flauto), Domenico Santaniello (contrabbasso) e Claudio Borrelli (batteria).

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu