San Lorenzello / Cerreto Sannita. Spaccio di stupefacenti, notificati due obblighi di dimora nei confronti di giovani del posto.

carabinieri cerreto sannita controlloIn data odierna, all’esito di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Benevento, i Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita (BN) hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di misura cautelare dell’obbligo di dimora nei confronti di un 30enne e un 20enne di San Lorenzello (BN), entrambi ritenuti responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo Hashish e Marijuana. La vicenda trae origine dall’attento monitoraggio del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti operato dai militari della Compagnia Carabinieri di Cerreto Sannita, che individuavano quale centro di spaccio l’abitazione di uno dei soggetti. Le successive indagini, condotte dai militari per fare piena luce sulla vicenda, hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dei soggetti. Entrambi i responsabili più volte venivano fermati con dosi di sostanza stupefacente pronte per lo spaccio. Ai due indagati è stata notificata l’obbligo di dimora con il divieto di allontanarsi dal comune di residenza.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu