SAN POTITO SANNITICO. La cittadina protagonista di “Rural Design Week”: attesa per gli eventi del prossimo fine settimana.

“Onoratissimi di ospitare un così importante evento a San Potito Sannitico. E sono certo che la nostra comunità trarrà dei meravigliosi vantaggi da questa esperienza sui generis”.

di Adele Consola

Ruralità critica ed economia circolare a San Potito Sannitico fino al 9 giugno, grazie al festival internazionale “Rural Design Week”. “Ribadisco la mia gratitudine verso tutti coloro che a vario titolo stanno collaborando a questo progetto. Siamo onoratissimi di ospitare un così importante evento a San Potito Sannitico. E sono certo che la nostra comunità trarrà dei meravigliosi vantaggi da questa esperienza sui generis”. A ribadirlo il sindaco Francesco Imperadore. Particolarmente importante sarà il seminario che si terrà sabato 8 giugno alle ore 10:00 presso il Centro Polifunzionale per le attività di sviluppo del territorio, in via San Cassiano. “Pratiche e processi di rigenerazione ecosistemica delle zone rurali”, questo sarà il titolo e questi relatori e argomenti: Strategie di aggregazione territoriale Introdotto da Tommaso dal Bosco (ANCI – responsabile del progetto SiBaTer) Moderato da Marco De Gaetano (Xscape Association) • Centro di ricerca sui servizi avanzati per l’innovazione rurale (Rosetta Alberto e Massimo Fotino, Direttore Generale e Direttore Strategico di CRISEA) • Resilient Madonie: Future laboratory / progetto pilota Strategies for Internal Areas (Mario Cicero, Sindaco di Castelbuono e Vice Presidente Nazionale della Rete dei Borghi Autentici) • L’Hub Food & Energy di Lombardore. Proposta per riutilizzare ex caserme militari (Luciana Mellano, Comune di Lombardore, Torino) • Valorizzazione del patrimonio demaniale pubblico per uso agro-silvo-pastorale (Andrea Cirillo, Comuni di Gioi, Moio della Civitella, Orria, Perito e Salento (SA ) • Navi comunicanti. Ma tutto il ricco programma sarà possibile consultarlo aprendo questo link

https://www.ruraldesignweek.com/programma/?lang=it

 

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu