SAN POTITO SANNITICO. Presto una cittadella scolastica bella e sicura: in città si lavora senza sosta.

san potito sannitico polo scolastico“Prende forma uno straordinario progetto, – ha precisato il sindaco Francesco Imperadore – presto ai giovani di San Potito Sannitico sarà restituito un polo scolastico d’eccellenza”.

di Adele Consola

Si lavora senza sosta alla cittadella scolastica di località Beneficio che ben presto diventerà un fiore all’occhiello di tutto l’alto casertano. Ma la vera chicca sono proprio i materiali all’avanguardia usati. Grazie, per esempio, all’utilizzo di blocchi in neopor oltre che ottimizzare sui tempi di realizzazione sarà realizzato uno straordinario insieme di strutture in Classe A. Il particolare materiale usato, infatti, richiede l’impiego del 20% in meno per quanto riguarda i tempi di realizzazione ma soprattutto punta all’eccellente isolamento termico e all’utilizzo di tecniche antisismiche che renderanno l’intero polo scolastico estremamente sicuro oltre che esteticamente bello. La coibentazione interna ed esterna dei blocchi di neopor conferisce alle mura la capacità di trattenere il calore all’interno, si tratta, inoltre, di un materiale autoestinguente cioè in grado, in caso d’incendio, di non far propagare le fiamme. L’occhio di riguardo è stato dato soprattutto alla stabilità, la realizzazioni di pareti in cemento armato, infatti, è stata voluta per rendere le strutture antisismiche e dunque molto più sicure in caso di terremoto. Il progetto prevede il recupero di corpi di fabbrica esistenti integrati con nuovi elementi costruiti, immersi nel verde e collegati da percorsi coperti. Le strutture sono inoltre attrezzate con numerosi parcheggi e sono in prossimità degli impianti sportivi comunali che quindi entrano a far parte del sistema e sono accessibili anche dal basso da via Pozzo. In particolare la scuola materna è concepita come un luogo speciale per il gioco dei più piccoli che favorisca la creatività e lo stare insieme, la biblioteca si apre sulla piazza centrale, luogo di incontro e socializzazione, l’auditorium è dotato di una sala da 218 posti e costituirà una importante risorsa per l’intera cittadinanza prevedendone l’uso a favore delle associazioni al di fuori dell’orario scolastico. “Prende forma uno straordinario progetto, – ha precisato il sindaco Francesco Imperadore – presto ai giovani di San Potito Sannitico sarà restituito un polo scolastico d’eccellenza. I lavori procedono spediti, le strutture si stanno realizzando con minuziosa attenzione e quello che è già possibile ammirare m’inorgoglisce. Bellezza, funzionalità e stabilità sono le caratteristiche che conferiscono un grande valore a questo progetto”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu