Sannio / Controlli. Aggressione all’interno di locali, gli interventi della polizia.

In data odierna, il personale della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura ha dato esecuzione al provvedimento di sospensione, per la durata di giorni 15, della licenza relativa alla somministrazione di alimenti e bevande di un esercizio pubblico sito in questa piazza Arechi II.

La notte tra l’11 ed il 12 novembre scorsi, durante il servizio di controllo del territorio, agenti della “Volante” intervenivano a seguito di una segnalazione di aggressione verificatasi all’interno del locale in questione, in pregiudizio di un avventore.

Sul posto gli operanti individuavano, tra gli altri, un addetto alla sicurezza del locale che, regolarmente iscritto nel relativo data-base del Ministero dell’Interno, dalle preliminari dichiarazioni assunte risultava aver colpito al volto un giovane cagionandogli lesioni.

Gli operatori della Polizia di Stato, durante l’intervento, accertavano che l’impianto di videosorveglianza installato all’interno del locale al momento dei fatti in questione non era funzionante. L’episodio, verificatosi nell’ambito spazio-temporale della cosiddetta movida cittadina, conseguente ad un diverbio per apparenti, futili motivi tra due coppie di giovani avventori, ha dato vita ad un’aggressione con esiti lesivi, pregiudizievole dell’ordine e della sicurezza pubblica. L’esercizio pubblico di cui trattasi, inoltre, risultava essere già stato oggetto di pregresso provvedimento di sospensione, nel luglio del corrente anno; nella circostanza, il personale addetto alla sicurezza era risultato privo di autorizzazione.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu