Sant’Agata de’ Goti / New York. Bill De Blasio si candiderà a presidente degli Stati Uniti d’America: orgoglioso tutto il Sannio.

“Il mayor italoamericano della più grande città degli Stati Uniti durante tutto questo tempo non ha mai smesso di menzionare e ringraziare amici e parenti del piccolo centro sannita, che ha dato i natali alla famiglia materna e a cui è fortemente legato”.

Il sindaco di New York Bill De Blasio ha annunciato ufficialmente che si candiderà per la nomination democratica nella corsa a presidente degli Stati Uniti d’Amercia. Una decisione che inorgoglisce tutto il Sannio, essendo lo stesso De Blasio originario di Sant’Agata de’ Goti. “Apprendere che Bill De Blasio, sindaco di New York, che ha fatto conoscere al mondo intero le sue origini e la città di Sant’Agata de’Goti – il commento a caldo di Carmine Valentino ha deciso di correre per la Casa Bianca, candidandosi alle presidenziali USA 2020, non può che riempirmi d’orgoglio. Il mayor italoamericano della più grande città degli Stati Uniti, eletto cinque anni fa e ora al suo secondo mandato, durante tutto questo tempo non ha mai smesso di menzionare e ringraziare amici e parenti del piccolo centro sannita, che ha dato i natali alla famiglia materna e a cui è fortemente legato. Ricordo con piacere la sua ultima visita qui a Sant’Agata, nel 2014, durante la quale migliaia di persone hanno avuto modo di stringergli la mano, ascoltarlo, parlargli, fare un selfie. Anche io, in quell’occasione, ho avuto il privilegio di conferirgli la cittadinanza onoraria. De Blasio è un uomo semplice e concreto che in questi anni ha fatto veramente tanto per la sua New York con le sue politiche per la riduzione delle diseguaglianze e con tante altre coraggiose iniziative. Se, quando è diventato per la prima volta sindaco della grande mela, un sentimento comune ha mosso la nostra città verso quella che è stata una spontanea festa popolare, non oso immaginare cosa accadrebbe se diventasse Presidente degli Stati Uniti d’America. Lo auguro a lui, lo auguro agli americani e spero sinceramente che un orgoglioso e leale cuore santagatese – conclude Valentino – possa presto varcare la soglia della Casa Bianca più importante del mondo”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu