Sesto Campano. Era ai domiciliari per reati contro la persona ed il patrimonio, ma la notte tra Natale e Santo Stefano la passa in un locale notturno: arrestato 48enne.

sesto-campano-ss-85-600Era ristretto ai domiciliari a Sesto Campano per una serie di reati contro la persona ed il patrimonio ma ha pensato di trascorrere la notte tra Natale e Santo Stefano in un locale notturno, ma non è sfuggito all’occhio vigile dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, impegnati in un servizio straordinario di controllo del territorio predisposto in tutta la provincia di Isernia a fine di prevenire e contrastare qualsiasi fenomeno di criminalità e di illegalità. E’ finito così in manette per il reato di evasione un 48enne originario di Isernia. L’uomo è stato rintracciato dai militari proprio mentre era all’interno del locale a brindare con alcuni amici. Accompagnato in caserma, dopo le formalità di rito è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Ponte San Leonardo. Quest’ultima operazione segue di poche ore quella che ha portato il giorno della vigilia di Natale, tra Isernia e comuni limitrofi, all’esecuzione di quattro denunce per spaccio di stupefacenti, guida in stato di ebrezza alcolica e sfruttamento di lavoratori a nero, nonché al sequestro di eroina e cocaina.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu