Solopaca / Castelvenere. Sorvegliato speciale notato dai carabinieri si dà alla fuga a piedi nelle campagne circostanti: bloccato dopo inseguimento.

carabinieri solopaca

Subito rincorso è stato bloccato dai militari ed accompagnato in caserma dove dopo le formalità di rito è stato dichiarato in arresto per l’inosservanza degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione e tradotto in regime degli arresti domiciliari.

Nel primo pomeriggio nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto dai carabinieri della Stazione di Solopaca e finalizzato al contrasto del fenomeno dei furti in abitazione e captazione di soggetti di interesse operativo, è stato notato in località Tore del Comune di Castelvenere un sorvegliato speciale 31enne residente a Solopaca noto ai militari. Lo stesso alla vista dei carabinieri sapendo di aver trasgredito agli obblighi impostigli dalla sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di dimora nel comune di Solopaca ha tentato una disperata fuga a piedi nella campagne circostanti. Subito rincorso è stato bloccato dai militari ed accompagnato in caserma dove dopo le formalità di rito è stato dichiarato in arresto per l’inosservanza degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione e tradotto in regime degli arresti domiciliari.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu