Telese Terme. Pista ciclo – pedonale, Mortaruolo: “Ridotti al massimo i tempi burocratici. Grande soddisfazione anche per le fontane cittadine”.

Convenzione siglata tra Comune e Consorzio Bonifica matesino: pronto l’affidamento dei lavori di messa in sicurezza della pista ciclabile.

Per gli effetti della convenzione siglata tra il Comune di Telese Terme e il consorzio di Bonifica siamo nelle condizioni di poter affidare i lavori di messa in sicurezza della pista ciclabile. A breve, infatti, si procederà al regolare affidamento che consentirà la riapertura del tratto verde pedonale, la cui chiusura si era resa necessaria per evitare rischi alle persone.

Intanto abbiamo ricevuto anche la visita degli addetti dello Stap Foreste a completamento dell’iter preliminare all’avvio dei lavori. “Siamo riusciti a ridurre al massimo i tempi, considerando tutti i passaggi burocratici necessari in questi casi – commenta il consigliere comunale delegato, Tommaso Mortaruolo. Per questo voglio ringraziare i nostri uffici per la solerzia e il consorzio di bonifica, i cui addetti sono stati disponibili e collaborativi. Presto, dunque, Telese riavrà il suo percorso ciclo-pedonale”.

Il consigliere Mortaruolo, inoltre, si sofferma sulle altre attività svolte nelle scorse settimane in città, in modo particolare la riattivazione delle fontane cittadine: “Finalmente le nostre bellissime fontane, uno dei simboli di Telese Terme, tornano a funzionare, dopo anni di incuria. Sono veramente orgoglioso in qualità di consigliere delegato alla manutenzione, che si sia raggiunto questo importante risultato, al quale tengo particolarmente, per la nostra cittadina, che ha come simbolo proprio l’acqua. Ringrazio il sindaco per la fiducia nei miei confronti, e ringrazio l’ufficio tecnico e tutti i dipendenti per l’eccellente lavoro svolto. Inoltre voglio preannunciare che anche l’ultima fontana troverà presto la sua degna collocazione”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu