Teverola. Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, arrestato 31 del casertano: l’uomo aveva addosso crack e cocaina.

I Carabinieri della Stazione di Teverola, nel corso della notte, in quel centro cittadino, hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, D’AGOSTINO Raffaele, cl. 77, di Casaluce. L’uomo, in atto sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Casaluce (Ce), a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di gr. 1,8 di sostanza stupefacente del tipo “crack” e gr. 0,50 di “cocaina”, suddivisi in complessive 12 dosi. Nel corso dell’attività, al D’AGOSTINO, è stata sequestrata anche la somma contante di euro 1.000,00 in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’illecita attività, un telefono cellulare e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente. L’arrestato è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato né condiviso con terze parti. I campi contrassegnati con l'asterisco sono obbligatori. *

menu
menu