Venafro / Isernia. Titolare di azienda denunciato all’A.G. per installazione illecita di impianto di videosorveglianza.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nel corso dell’attività ispettiva finalizzata alla “campagna di vigilanza straordinaria dell’imprenditoria straniera”, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria locale un commerciante, di origini extra UE, perché responsabile di aver installato, senza autorizzazione dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro competente, un impianto di videosorveglianza. Nella circostanza è stata elevata una ammenda pari all’importo di euro 1.600 circa. I Militari del NIL attuano periodicamente il monitoraggio e i controlli previsti, al fine di garantire il rispetto della normativa vigente nell’ambito delle attività commerciali presenti sul territorio e che operano nel commercio.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu