Vitulano. Tormenta ripetutamente la ex fidanzata in ogni suo spostamento: per un 39enne del posto divieto di avvicinamento.

violenza-donne1-650x478

La relazione, iniziata nel 2010, è terminata appunto agli inizia dello scorso anno: da allora il 39enne non se ne è fatta una ragione ed ha cominciato a perseguire la propria ex, tormentandola con la sua presenza nei luoghi di lavoro, di ritrovo con amici, al telefono e sui diversi social-network.

Nelle prime ore della mattinata appena trascorsa i Carabinieri della Stazione di Vitulano hanno dato esecuzione ad un provvedimento cautelare nei confronti di un 39enne del posto: il giovane denunciato in più circostanze, nel corso dell’anno 2013, si è reso autore di comportamenti persecutori nei confronti della ex fidanzata, una 27enne del posto. La relazione, iniziata nel 2010, è terminata appunto agli inizia dello scorso anno: da allora il 39enne non se ne è fatta una ragione ed ha cominciato a perseguire la propria ex, tormentandola con la sua presenza nei luoghi di lavoro, di ritrovo con amici, al telefono e sui diversi social-network: donde le denunce ai Carabinieri della locale Stazione presentate dalla ragazza, oramai terrorizzata da quella presenza costante, nei suoi movimenti. E proprio a quegli stessi Militari, quest’oggi, è stato dato l’incarico di notificare al giovane il provvedimento cautelare del Divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa e di contatti con qualsiasi mezzo emesso dal Gip del Tribunale, al preciso scopo di tenerlo alla lontana.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu