PIEDIMONTE MATESE / DRAGONI. Caprette al pascolo sui binari della ferrovia alifana: treno a passo d’uomo e ritardo negli arrivi.

Caprini attirati dall’erba fresca e tenera cresciuta lungo i binari in questi giorni di piogge.

di Vincenzo Corniello (Il Mattino – Caserta)

Questa volta i ritardi delle ferrovie non c’entrano. E i pendolari non si sono arrabbiati più di tanto per quanto accaduto nell’Alto Casertano. Stamane il treno della Ferrovia Alifana che è partito alle 11 da Piedimonte Matese, a Dragoni ha dovuto rallentare e proseguire per una quindicina di minuti a passo d’uomo. Il macchinista è stato molto attento a rallentare perché i binari erano invasi da un gregge di carpette che non volevano assolutamente lasciare quell’erba tenera che è cresciuta dopo le abbondanti piogge di questi giorni. Tutti in attesa quindi, che le caprette terminassero il loro pasto.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu