Telese Terme / Marcianise. E sannita il giovane 23enne che nel parcheggio di un centro commerciale ha colpito alla testa un vigilantes.

Giovane 23enne colpisce alle testa un vigilante nel parcheggio del centro commerciale Campania di Marcianise: arrestato dai carabinieri della locale stazione il ragazzo originario di Telese Terme con l’accusa di tentato omicidio, lesioni e porto di armi o oggetti atti ad offendere. L’operazione, con la collaborazione dei colleghi militari della Compagnia di Cerreto Sannita, ha preso spunto dal fatto che i militari hanno notato che il dipendente dell’istituto di vigilanza privata aveva una profonda ferita nella parte posteriore della testa, compatibile con un corpo appuntito, curato poi in una struttura sanitaria con tre punti di sutura alla testa. Nell’area hanno anche trovato un dardo della lunghezza di circa 40 cm, con puntale in acciaio e macchie di sangue. A seguito di indagini, supportate anche dalla visione delle immagini della videosorveglianza, è stato scoperto che un uomo, fermo accanto ad un’auto e senza alcun apparente motivo, ha preso una balestra dalla sua auto e, direttosi con passo deciso verso la guardia giurata, a distanza di circa un metro lo ha colpito alla testa dandosi poi immediatamente alla fuga. Quindi, i carabinieri sono riusciti a rintracciare il ragazzo presso il suo domicilio nella cittadina termale, trovandolo in stato confusionale. Nel garage dell’abitazione sono state sequestrati un paio di guanti, l’arma usata e un’altra freccia dello stesso modello di quella utilizzata per l’aggressione. Alla vista dei militari, il 23enne ha anche provato a scappare dimenandosi con calci e pugni, ma è stato immediatamente bloccato.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu