BAIA E LATINA / Amministrative 2021. Rete a Banda Ultralarga, controreplica del sindaco Di Cerbo a Santoro: “delibera approvata dalla sola maggioranza col voto contrario dei 3 consiglieri di minoranza”.


Come di consueto, il consigliere di minoranza Michele Santoro prova ad arrampicarsi sugli specchi

“Come di consueto, il consigliere di minoranza Michele Santoro prova ad arrampicarsi sugli specchi – la secca replica del sindaco in carica Giuseppe Di Cerbo al consigliere Michele Santoro proposito della votazione in Assise sulla rete a banda ultralarga. “Infatti l’esito della votazione, come chiaramente riportato in Delibera, è il seguente: “Favorevoli 8, Contrari 3 (Consiglieri Santoro, Campanile, Leardi), Astenuti 0″. Il dato di fatto, incontrovertibile, che se ne ricava – continua il primo cittadino di Baia e Latina è che la delibera è stata approvata dalla sola maggioranza e con il voto contrario dei 3 consiglieri di minoranza, tutto il resto sono solo sterili polemiche”.

Il consigliere di minoranza Michele Santoro si era espresso in questo modo: “Il Consigliere Santoropur essendo favorevole alla banda larga, si esprime come segue: il Gruppo esprime voto contrario in quanto l’Amministrazione non può rinunciare, a nostro avviso, a richiedere alcuna polizza fideiussoria o deposito cauzionale non conoscendo esattamente il testo della polizza complessiva da parte dei soggetti cui sono affidati da Infratel i lavori. Tanto premesso chiediamo che si faccia esplicita richiesta del testo della polizza che si intende mettere a garanzia”.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu