ALIFE. Assunzione di personale non dirigenziale con contratto a tempo determinato per il PNRR: l”Elefante” interroga…

Anche i Comuni in deficit possono effettuare assunzioni: ecco l’interrogazione proposta dal gruppo consiliare “L’Elefante – C’è un’altra Alife” in merito alla assunzione…

OGGETTO: Interrogazione a risposta orale in Consiglio comunale in ordine all’assunzione di personale non dirigenziale con contratto a tempo determinato per il PNRR.

Il sottoscritto Avv. Vincenzo Guadagno nella qualità di consigliere di opposizione “L’Elefante – C’è un’altra Alife”,

premesso che

la Legge 233/2021 introduce una serie di semplificazioni e stanzia risorse per consentire agli Enti locali di avere il personale necessario per l’attuazione del PNRR;

i Comuni italiani potranno, pertanto, assumere personale non dirigenziale con contratto a tempo determinato per un periodo anche superiore a 36 mesi, ma non eccedente la durata di completamento del PNRR, e comunque non oltre il 31 dicembre 2026.

Per gli enti locali del Mezzogiorno è stata finanziata una misurada 67 milioni di euro, ovvero programma operativo complementare al PON “Governance e capacità istituzionale 2014-2020”.  Tale programma prevede che l’Agenzia per la Coesione territoriale può stipulare contratti di collaborazione con personale specializzato e professionisti.

Le risorse saranno ripartite con un dpcm tra i Comuni sulla base del monitoraggio delle esigenze assunzionali.

Anche i Comuni in deficit possono effettuare assunzioni, anche per gli enti locali strutturalmente deficitari (o sottoposti a procedura di riequilibrio finanziario pluriennale o in dissesto finanziario) possono essere derogate le norme sul contenimento delle spese in materia di impiego pubblico.

Il personale assunto dovrà svolgere funzioni di:

-supporto all’elaborazione di studi di fattibilità tecnico-economica e degli ulteriori livelli progettuali;

-analisi e predisposizione delle attività necessarie alla partecipazione ai bandi attuativi del PNRR;

-verifica, controllo e monitoraggio dell’esecuzione dei lavori al fine del rispetto degli obiettivi intermedi e finali previsti dal programma di finanziamento.

I Comuni interessati, entro il 31 gennaio 2022, devono comunicare al Dipartimento della Funzione Pubblica le esigenze di personale connesse ai progetti del PNRR

tanto premesso

si chiede alla S.V. se il Comune di Alife si è attivato con la comunicazione al Dipartimento della Funzione Pubblica per le esigenze di personale connesse ai progetti del PNRR.

Distinti saluti.

Avv.Vincenzo Guadagno                                                                                           

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu