Portico di Caserta. La Fiaccola della Pace fa tappa all’I.C. per il “Cessate il Fuoco”.

La Fiaccola della Pace fa tappa a Portico di Caserta per il “Cessate il Fuoco”  1° tappa presso plesso Portico Centro ( plesso sito in S. Maria Capua Vetere, vicaria è la prof.ssa Anna Teresa Palmiero). Giovedi 2 Marzo 2023 la Fiaccola della Pace ha fatto tappa presso la sede centrale dell’ Istituto Comprensivo “S. Giovanni Bosco” di Portico di Caserta, retto dalla Preside Giuseppina Presutto.

Si tratta della prima tappa a cui seguirà la seconda presso la sede centrale e la terza presso la sede dislocata sita nel Comune di Macerata Campania. Voluta fortemente dalla dirigente scolastica impegnata da anni sui percorsi di Pace, più volte ha accolto l’invito del Movimento per la Pace promuovendo molteplici iniziative di Pace presso le scuole da Ella diretta, a motivo di ciò è stata insignita di riconoscimenti e attestati speciali, ultimo l’Encomio di Pace conferitole dalla testimonial della Pace lo scorso anno durante la “Giornata della Pace” svolta presso la sede centrale dell’Istituto in Portico,  in collegamento alla mobilitazione nazionale “No War” lanciato dalla Rete “Scuole di Pace” su invito del Movimento per la Pace.

Già lo scorso anno la Fiaccola della Pace fu eccezionalmente presente alla citata giornata che vide la messa a dimora, presso il cortile della scuola, dell’Albero della Pace dedicato a tutti i caduti e alle vittime delle guerre dai 100 anni ad oggi con una particolare dedica per la Pace in  Ucraina e nel mondo; alla citata giornata infine fu organizzata anche una raccolta da destinare ai profughi ucraini, consegnata ad Agnese Ginocchio che provvide a destinarla nell’immediato alla parrocchia di Briano che si preparava ad accogliere l’arrivo imminente di un gruppo di profughi ucraini che scappavano  dalla guerra.

La manifestazione del 2 Marzo ha visto il coinvolgimento degli alunni della Primaria che, preparati dalle loro docenti, hanno animato la giornata con canti, bellissime coreografie e riflessioni sulla Pace. La Fiaccola della Pace è stata accesa all’inizio della Giornata dalla Presidente del Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio della provincia, Ente promotore dell’importante mobilitazione dedicata ai percorsi della memoria storica dei 100 anni di guerre che porta il titolo: “Dalla grande guerra alla Grande PACE”, quindi la Presidente l’ha consegnata alla Dirigente scolastica. Presso l’auditorium dell’edificio scolastico, dopo il saluto della Dirigente che ha ricordato l’importanza del percorso di Pace per la scuola ed il dramma del conflitto ucraino che non accenna a fermarsi ad un anno dallo scoppio della guerra, sono seguiti gli interventi degli alunni coordinati dai loro insegnanti. Agnese Ginocchio poi, è stata chiamata ad apporre una firma su un lungo striscione realizzato dagli alunni sul quale si leggeva in grande la parola Pace. Anche qui, dopo la consegna dell’attestato di ringraziamento alla Scuola, consegnato alla Dirigente scolastica insieme alla Palmiero, è stato sottoscritto l’appello “Cessate il fuoco, Negoziato di Pace”.

Hanno sottoscritto la Dirigente scolastica Presutto e a seguire la vicaria e tutte le docenti della scuola, la rappresentante dei genitori e alunni che si sono precipitati in massa per firmare, per chiedere al governo di pensare a tutelare la loro vita ed il loro futuro. La seconda tappa della Fiaccola della Pace  prevista il giorno 3 Marzo presso la sede di Portico di Caserta prevede la Sigla del “Patto di Pace” tra Movimento per la Pace e Dirigente scolastica, mediante il quale la Scuola riceverà la nomina di “Scuola per la Pace del III Millennio”.  I docenti che hanno lavorato con gli alunni alla giornata della Pace sono: Manuela Rauccio, Stefano Di Foggia, Teresa Antonucci, Serafina Ballistrei, Lucrezia Tartaglione, Annamaria Gionti, Carmina Gravina, Teresa Piccirillo, Claudia Mazzarella, Anna Carmela Sorbo, Anna Teresa Palmiero, Antonia Rauccio. 

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu