Archivio

VITULAZIO. Tenta il furto di un cancello in ferro insieme alla moglie: arrestato 18enne rumeno.

access_time2 Marzo 2015

In Vitulazio (CE), i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto all’arresto, per tentato furto, del cittadino rumeno Stefan Gigi, cl.1997, domiciliato in Napoli “gianturco”. Nella

Interporto Maddaloni-Marcianise, Consoli: “Basta chiacchiere, ora i fatti” E chiede a Caldoro la convocazione di un tavolo di lavoro istituzionale

access_time2 Marzo 2015

“Il mancato decollo e la grave crisi che attanaglia la società ‘Interporto Sud Europa’, di fatto, hanno prodotto unicamente la precarietà umana e lavorativa di

Un cesto con il miele del Gruppo Cooperativo Paritetico VolAPE nelle mani di Papa Francesco.

access_time2 Marzo 2015

Anche una delegazione di apicoltori di VolAPE, il Gruppo che associa CoNaProA, APAM, AIACeNa, Fondazione Luigi Terriaca, Futuro Verde e FAI Molise, era presente all’evento.

GIOIA SANNITICA. Presentato il progetto “Un Libro in Comune”, nuovo percorso che l’Amministrazione intraprenderà con i giovani studenti delle scuole elementari e medie. .

access_time2 Marzo 2015

In piena sintonia con il dirigente scolastico Nicolino Lombardi è stata presentata l’iniziativa pensata per incentivare i ragazzi alla lettura. di Adele Consola “Chi non

Primarie del centrosinistra: vince Vincenzo De Luca che si impone su Cozzolino. I dati della Provincia di Caserta.

access_time2 Marzo 2015

“Sarà una rivoluzione democratica per un profondo e radicale cambiamento della Campania. Non sarà una passeggiata, ma siamo fiduciosi. Sono certo che Napoli e la

Telese Terme. Furto all’MD Discount di Via San Giovanni: bottino di soli 500 euro.

access_time2 Marzo 2015

Nella decorsa notte a Telese Terme ignoti forzando la serranda metallica hanno fatto accesso all’interno del supermercato Md discount di via San Giovanni ed hanno

PIGNATARO MAGGIORE / TEANO. Si prostituiva lungo la casilina, 20enne rumena rapinata da tre suoi connazionali, tutti arrestati.

access_time2 Marzo 2015

La giovane 20enne, meritrice, è stata costretta con la forza al pagamento di una somma contante di euro 500,00 mensili necessari per ottenere il “loro

menu
menu