FALCIANO DEL MASSICO / CARINOLA. Stazione ferroviaria, finanziata la rete di pubblica illuminazione lungo la strada di collegamento.

“La Regione Campania assegna al Comune di Mondragone 200 mila euro per la realizzazione dell’intervento che riqualificherà ulteriormente l’importante arteria, il cui rifacimento già era stato finanziato dalla Regione Campania per 640 mila euro”.

di Enzo Perretta

Fondi regionali in arrivo per la pubblica illuminazione lungo l’arteria stradale che conduce alla stazione ferroviaria i Falciano – Mondragone – Carinola.

Lo annuncia Giovanni Zannini, presidente della VII Commissione permanente Ambiente, Energia e Protezione Civile del Consiglio Regionale della Campania, all’indomani della adozione, da parte della direzione generale Lavori Pubblici e Protezione Civile della Regione Campania, del decreto dirigenziale con cui sono stati assegnati 200 mila euro al Comune di Mondragone per la realizzazione dell’intervento sull’importante strada di collegamento tra la stazione ferroviaria ed i comuni vicini di Falciano del Massico, Carinola e, appunto, Mondragone.  

Già interessata da una profonda opera di messa in sicurezza e rifacimento dell’intero manto stradale lo scorso anno, quando la Regione, sempre su richiesta del consigliere regionale Zannini, aveva finanziato i lavori per 640 mila euro, a valere sul Fondo per la Progettazione di interventi sui sistemi di mobilità e al Programma di manutenzione straordinaria sulle strade di interesse regionale, l’arteria sarà servita a breve anche da un impianto di pubblica illuminazione con la installazione di diversi punti luce.

Sarò così illuminato e reso maggiormente sicuro il tratto di strada che conduce fino alla stazione ferroviaria, a sua volta interessata da un importante azione di riqualificazione e ammodernamento nell’ambito del programma Smart Station per oltre 2,4 milioni di euro, con abbattimento delle barriere architettoniche, efficientamento energetico, automatizzazione e implementazione dei servizi in favore dei pendolari e degli utenti.

“La Regione Campania e le amministrazioni comunali di Mondragone, Carinaro e Falciano del Massico, grazie al confronto continuo dei rispettivi sindaci Francesco Lavanga, con l’assessore Maria Rosaria Tramonti, Giuseppina Di Biasio ed Erasmo Fava con il presidente Vincenzo De Luca, stanno lavorando sinergicamente per migliorare le condizioni dell’intera zona di collegamento tra i centri urbani e la stazione ferroviaria, così da rendere la stessa maggiormente fruibile.

La messa in sicurezza e l’adeguamento funzionale delle arterie esistenti e la realizzazione dell’impianto di pubblica illuminazione, garantiranno un miglioramento notevole del  collegamento tra la stazione ferroviaria con i centri urbani di Mondragone, Falciano del Massico e Carinola, oltre che un servizio ottimale ai pendolari che, tutti i giorni, percorrono la strada per raggiungere la stazione, mantenendo così un altro impegno assunto con il territorio e realizzando un’opera di fondamentale importanza per la sua vivibilità e per il rilancio socio-economico e turistico del nostro litorale e delle aree limitrofe”, conclude Zannini (De Luca Presidente).

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu