PIGNATARO MAGGIORE. 46.083,24 euro l’anno di indennità di funzione: ecco quanto ha deciso di liquidarsi la giunta Magliocca.

Spettanze dimezzate per i lavoratori dipendenti, per intero per gli altri.

Fissato, con determinazione n. 18 del 15 gennaio scorso, l’ammontare delle indennità di funzione per l’attuale l’esercizio 2019, avendo al stessa giunta (con atto n. 76 del 23 giugno 2016), stabilito pure le previste riduzioni del 50% per i componenti che hanno un proprio lavoro dipendente, oltre ad una ulteriore riduzione del 10%, pertanto il sindaco e tre dei quattro assessori comunali percepiranno delle spettanze dimezzate, mentre il solo ad avere mensilmente le stese per intero sarà l’assessore Gerardo Del Vecchio, in quanto dipendete del Ministero della Difesa quale Caporal maggiore scelto dell’esercito, collocato in aspettativa non retribuita per cariche pubbliche. La somma totale che il comune pignatarese dovrà versare ammonta ad euro 46.083,24 euro per l’anno 2019. Ecco le cifre nel dettaglio: al sindaco Magliocca andranno 1.129,49 euro mensili, al vice sindaco ed assessore Palumbo 564,75, all’assessore Romagnuolo 508,27, a Del Vecchio Gerardo 1.129,49 mentre a Del Vecchio R. 508,27 euro.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu