ALIFE. A proposito del manifesto del consigliere Del Giudice che ringrazia il segretario Pd (#quellochechiamano) sulla questione Biodigestore: “combatteremo i tutti i vili e i meschini dell’ultima ora allo stesso modo con cui stiamo combattendo la General Construction”; così il Comitato cittadino.

alife biodigestore manifesto 600Si tratta di personaggi che non hanno fatto il minimo sforzo per la nostra causa e oggi vogliono arrogarsi meriti che non hanno”. 

Era stato il consigliere comunale del Pd, Emilio Del Giudice, con un manifesto fatto affiggere in città nelle ultime ore del trascorso anno 2015, a voler fare una serie di ringraziamenti, tra cui al  “segretario Pd che ha portato alla luce del sole la questione Biodigestore: beh, se fossimo stati allo stadio, ad un concerto, o ad uno spettacolo, ci sarebbe stata una bordata di fischi. Ma siccome non eravamo in nessuno di questi eventi, la totale disapprovazione a queste affermazioni ha fatto comunque un gran fragore, ed è stata sottolineata in diversi modi e forme. Quella decisamente più incisiva l’ha espressa il Comitato cittadino appositamente costituitosi per dire no al biodigestore. Ecco la secca replica: “Il Comitato per la Tutela e la Salute dell’Ambiente in questo anno di battaglie si è sempre tenuto fuori dalla beghe politiche, ingoiando molti rospi. Non possiamo tuttavia tollerare i meschini dell’ultima ora. Si tratta di personaggi che non hanno fatto il minimo sforzo per la nostra causa e oggi vogliono arrogarsi meriti che non hanno. È stato il Comitato e non i partiti a chiedere ed ottenere l’audizione in Regione Campania grazie all’impegno dell’on. Gennaro Oliviero e la Risoluzione n. 1/2015, che ritiene inutile e dannoso il biodigestore ad Alife, è stata condivisa all’unanimità da tutti i membri presenti (on. Oliviero, PD, on. Viglione, M5S, on. Zinzi, FI e on. Bonavitacola, vice presidente della Regione Campania). Buon 2016 a tutti, con la promessa che combatteremo i tutti i vili e i meschini dell’ultima ora allo stesso modo con cui stiamo combattendo la General Construction!”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu