ALIFE. Amministrazione comunale Di Tommaso “sorda al richiamo statuario”, non comunicate le linee programmatiche entro fine anno: il gruppo de “L’Elefante” presenta interrogazione.

“La mancata applicazione della suddetta norma ha costituito grave violazione della  normativa statuaria; nonostante il sollecito protocollato…”.

Un obbligo previsto, tra l’altro, anche dallo Statuto del Comune di Alife: quello che l’amministrazione comunale in carica convochi, in maniera straordinaria, entro il 30 dicembre di ogni anno un’assise pubblica nel corso della quale enunci ai cittadini, oltreché ai consiglieri, l’attuazione del programma con il quale si è presentato agli elettori per avere la fiducia: in buona sostanza, a che punto è lo stato di soddisfazione degli impegni presi con gli elettori, quanto è stato fatto fin’ora e quanto rimane ancora da fare. Questo ad Alife non è dato sapere. Ecco allora la interrogazione (l’ennesima ancora senza risposta) presentata dai consiglieri comunali Vincenzo Guadagno e Gabriella Macchiarelli“premesso che l’articolo 12, comma 3, dello Statuto comunale “Linee programmatiche di mandato” stabilisce che “Con cadenza annuale il Consiglio provvede, in seduta straordinaria, a verificare l’attuazione delle linee da parte del Sindaco e dei rispettivi assessori, e dunque entro il 30 dicembre; attesa la mancata convocazione nel mese di dicembre della suddetta seduta straordinaria – incalzano i consiglieri comunali Guadagno e Macchiarelli– il Gruppo di minoranza “L’Elefante – C’è un’altra Alife” con istanza protocollo numero 14504 del 28.12.2018 ne richiedeva la convocazione senza averne riscontro; la mancata applicazione della suddetta norma ha costituito grave violazione della  normativa statuaria; nonostante il sollecito protocollato con istanza numero 14504 del 28.12.2018 l’Amministrazione comunale è stata sorda al richiamo statuario; sono trascorsi sette mesi dall’insediamento per motivi di trasparenza dell’attività amministrativa risulta necessario, pertanto, informare i cittadini sull’attuazione delle linee programmatiche – tanto premesso di chiede – alla S.V. di riferire sull’attuazione delle linee programmatiche consentendo ai consiglieri comunali di discutere e verificare la corrispondenza delle iniziative intraprese dall’Amministrazione in relazione alla programmazione proposta ad inizio mandato e alla cittadinanza di conoscere le iniziative attivate”.     

Alife Comune Interrogazione verifiche linee programmatiche
Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu