ALIFE. Arresti domiciliari per il 38enne Francesco Bianco: aveva estorto danaro e maltrattato la madre 60enne e la nonna 86enne.

Alife-il-Comando-stazione-Carabinieri_crI Carabinieri del Comando Stazione di Alife hanno dato esecuzione all’ordinanza di aggravamento di misura cautelare, emessa dal Tribunale – sezione II^ – di Santa Maria Capua Vetere, che ha accolto integralmente le risultanze investigative degli operanti, nei confronti di BIANCO Francesco, cl. 78, del luogo, in atto sottoposto al regime degli arresti domiciliari. L’emissione del provvedimento scaturisce dall’istanza di aggravamento della misura cautelare degli AA.DD. già applicata al prevenuto a far data dal 27 apr. 2016, quale conseguenza dell’arresto operato in Castelvolturno dai militari della locale Stazione CC, nonché quale effetto dell’arresto eseguito 13 lug. 2016 dagli stessi Carabinieri di Alife, allorquando venne arrestato in flagranza di reato, per estorsione e maltrattamenti in famiglia nei confronti della madre 60enne e della nonna 86enne.
L’arrestato, è stato tradotto presso la casa circondariale di S.Maria Capua Vetere.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu