ALIFE. “Chi fraveca e sfraveca… perde tempo”: il terzo atto delle accuse del gruppo “Uniti per Alife” all’indirizzo dell’amministrazione comunale Di Tommaso.

“Se, infatti, come dichiarato in Consiglio comunale e nell’intervista, non ci stavano i soldi in bilancio, come sono state trovate le coperture per gli impegni già presi?” (nella foto i due scuolabus in dotazione al Comune di Alife, a cui l’assessore Ginocchio sta facendo “riscaldare i motori” da quasi due mesi). 

Oggi siamo alla terza ed ultima parte di questa sezione dedicata al controllo di alcuni atti amministrativi. Anche la parte relativa agli adempimenti per il servizio di trasporto scolastico presenta molte ombre… Se, infatti, come dichiarato in Consiglio comunale e nell’intervista, non ci stavano i soldi in bilancio, come sono state trovate le coperture per gli impegni già presi?
Su questo tema è stata presentata una interrogazione al fine di capirci qualcosa in più.
Vi terremo aggiornati.
A presto!

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu