ALIFE. Il nuovo ragioniere del Comune arriva da Prata Sannita: l’amministrazione Di Tommaso sceglie di prendere in convenzione a scavalco Giuseppe Santoro.

Il dipendente del Comune di Prata Sannita rimarrà, però, solo fino al prossimo mese di settembre 2018.

Richiesto l’utilizzo in convenzione, ai sensi dell’articolo 14 del C.C.N.L. (Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro) Enti Locali una figura avente profilo di istruttore direttivo contabile. Ed il Comune di Prata Sannita (sindaco Domenico Scuncio), con delibera di giunta n.37 del 10 luglio scorso, aveva già autorizzato il dipendente Santoro a prestare servizio anche al Comune di Alife, in particolare all’ufficio Ragioneria – Economato, in posizione di scavalco a tempo parziale per numero 6 ore settimanali.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu