ALIFE. Questione idrica risolta in località Valle Petraia: i cittadini ringraziando il Sindaco Cirioli ed il consigliere delegato Giammatteo.

alife cirioli vittoria 007“Abbiamo provveduto a mettere un ulteriore serbatoio ad un livello più basso, facendo in modo che l’acqua per caduta naturale arrivasse più rapidamente nei serbatoi”, ammette la fascia tricolore Cirioli.

di Adele Consola

“Finalmente fatti!”, così hanno intitolato un volantino di ringraziamento per l’Amministrazione Comunale i residenti della località Valle Petraia, nella frazione San Michele di Alife. “Grazie all’impegno profuso del signor sindaco Salvatore Cirioli, di tutta la giunta e del consigliere delegato Angelo Giammatteo problema risolto. I cittadini residenti in via Valle Petraia ringraziano per aver risolto l’enorme disagio che negli ultimi anni durante l’estate persisteva per mancanza di acqua”. Con questo semplice gesto, un foglio datato 26 luglio che si conclude con la parola grazie ripetuta tre volte si è risolto un problema che da anni sembrava insormontabile. Era lo scorso 11 luglio quando il sindaco Salvatore Cirioli, accompagnato dalla Polizia Municipale e dal consigliere delegato alle risorse idriche Angelo Giammatteo effettuarono un sopralluogo all’impianto idrico di via Valle Petraia constatando di persona il disagio che ogni estate già da diversi anni vivono alcuni cittadini alifani. E da subito si è cercata una soluzione immediata. “Abbiamo provveduto a mettere un ulteriore serbatoio ad un livello più basso, facendo in modo che l’acqua per caduta naturale arrivasse più rapidamente nei serbatoi dove entrano in funzione le pompe idrauliche”. A dichiararlo il sindaco Salvatore Cirioli. Un enorme problema risolto in 15 giorni. Pare dunque che si stia ritornando a quella normalità di cui tanto hanno bisogno i cittadini alifani, proprio a cominciare, per esempio, da un problema irrisolto da anni.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu