CAIAZZO. Una giovane vita spezzata: il cordoglio dell’amministrazione comunale e la dichiarazione del lutto cittadino.

La 29enne è morta all’ospedale civile di Caserta per un problema cardiaco.

“A nome mio, dell’Amministrazione Comunale e dei caiatini, certo di interpretare lo sgomento di tutti, desidero esprimere vicinanza e solidarietà alla famiglia della giovanissima Gioconda Salomone per l’immenso dolore che sta vivendo – il commento del sindaco Stefano Giaquinto alla notizie della improvvisa morte della giovane concittadina di soli 29 anni. La morte di una giovane vita è un fatto crudele ed è sempre difficile cercare le parole giuste per descrivere ciò che si prova. Gioconda era una ragazza semplice, genuina, chi la conosceva bene dice che era una persona solare e allegra! È davvero molto doloroso pensare che tutti i suoi sogni rimarranno irrealizzati. A chi le ha voluto bene mancheranno il suo sorriso e la sua voglia di vivere. È volontà di questa Amministrazione dichiarare, per domani, durante lo svolgimento dei funerali, il lutto cittadino. Riposa in Pace Gioconda”

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu