CAIAZZO. Eventi meteorologici straordinari, il sindaco Giaquinto chiede la dichiarazione di stato di calamità naturale.

“Considerato che la descritta situazione ha comportato ripercussioni notevoli, anche di carattere economico, per le ricadute sull’attività del settore agricolo…

Con una nota inviata stamane, sabato 18 settembre 2021, a diverse istituzioni il primo cittadino di Caiazzo, Stefano Giaquinto, ha chiesto la dichiarazione dello stato di calamità naturale a seguito degli eventi meteorologici straordinari che hanno colpito, nel pomeriggio di ieri, anche la cittadina caiatina. La stessa fascia tricolore, sempre ieri, ha annunciato la chiusura per oggi delle scuole comunaliquindi le scuole dell’ infanzia, primarie e medie che, come disposto, riapriranno solo lunedì 20 settembre. Inoltre, a seguito della frana del muro lungo il tratto di strada che porta all’ingresso del cimitero comunale, è interdetto l’accesso veicolare allo stesso e alle aree parcheggio. Consentito solo l’accesso pedonale – ha ribadito Giaquinto.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu