CAIAZZO. Presentata in aula consiliare la stagione 2019/2020 del teatro Jovinelli

Otto spettacoli in cartellone. Si parte domenica 3 novembre con l’Anfitrione di Plauto.

L’Aula Consiliare del Comune di Caiazzo ha ospitato sabato 28 settembre la presentazione della stagione teatrale 2019/2020 del Teatro Jovinelli. A presiedere la mattinata è stato il maestro Franco Mantovanelli, che ha rinnovato l’impegno con la comunità caiatina per il terzo anno consecutivo. Il direttore artistico Enzo Varone ha messo in evidenza la qualità della proposta che poterà nel borgo di Terra di Lavoro artisti nazionali del calibro di Stefano Sarcinelli, Giovanni Allocca, Carmen Pommella ed Antonio Fiorillo, a prezzi popolari. Gli organizzatori hanno sottolineato l’importanza di continuare a costruire un percorso di crescita artistica per la città, ipotizzando l’eventualità di iter formativi legati all’arte della messa in scena nella struttura di Palazzo Mazziotti. Il sindaco Stefano Giaquinto, dopo i saluti istituzionali, si è detto soddisfatto dell’iniziativa, che anche quest’anno consentirà agli appassionati del comprensorio di assistere a esibizioni di qualità. Saranno 8 gli spettacoli in cartellone per un costo di abbonamento di 60 euro e 10 euro per singolo ingresso. Il primo appuntamento è per domenica 3 novembre con l’Anfitrione di Plauto.

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu