CALVI RISORTA / Verso le Amministrative 2017. Ristrutturazione plesso “Cales”: l’ex assessore Vanda Natale, candidata con “Orizzonte Comune” di Bonacci, sollecita il commissario prefettizio Campini.

calvi-risorta-plesso-scolastico-cales“La nuova amministrazione, ORIZZONTE COMUNE, sarà attenta a dare pronta e compiuta esecuzione ad un progetto così importante per la sicurezza e la vivibilità della scuola”.

calvi-risorta-vanda
Si passa dalle parole ai fatti”, ad intervenire è l’ex Assessore alla Pubblica Istruzione, Vanda Natale, candidata alle prossime consultazioni elettorali nella lista ORIZZONTE COMUNE, capeggiata da Antonello Bonacci, che, in data 26 aprile 2017, ha verbalmente sollecitato il commissario prefettizio, Umberto Pio Campini, affinché venisse dato prosieguo alla delibera di giunta n. 42 del 22/04/2015, targata Marrocco, avente per oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO E PROGETTO ESECUTIVO CANTIERABILE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA: (ADEGUAMENTO SISMICO – EFFICIENTAMENTO ENERGETICO – RIQUALIFICAZIONE URBANA) DEL COMPLESSO SCOLASTICO “CALES “ – ART. 10 DEL D.L. N. 104/2013 – D.I. MEF-MIUR-MIT DEL 23-1-2015. Trattasi di un finanziamento di quasi due milioni di euro, (precisamente 1.909.246,83 euro) stanziati per l’edilizia scolastica per l’annualità 2017, così come risulta dal BURC n. 32 del 13 aprile 2017, dove, alla voce Direzione Generale per l’Istruzione, la Formazione, il Lavoro e le Politiche Giovanili, è pubblicato il seguente AVVISO: AGGIORNAMENTO DEL PIANO REGIONALE DI EDILIZIA SCOLASTICA 2015-2017 – ANNUALITA’2017. Un progetto riguardante l’efficientamento del plesso N. Izzo di Petrulo, che, senza l’intervento tempestivo e caparbio della Prof.ssa Natale, non avrebbe sicuramente visto la luce, in quanto, necessariamente doveva essere reiterato entro il 26 aprile“La nuova amministrazione, ORIZZONTE COMUNE, sarà attenta a dare pronta e compiuta esecuzione ad un progetto così importante per la sicurezza e la vivibilità della scuola. L’attenzione a migliorare le condizioni educative e formative dei giovani caleni, nonché a garantire la massima serenità delle famiglie, è un caposaldo della nostra politica”, dichiara Antonello Bonacci. “Questo è un progetto importante, di quelli seri e concreti, che migliora in modo sostanziale l’ambiente scolastico e che pertanto dovrà essere eseguito con un attento controllo ed assoluta competenza”.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu