Caserta / Provincia. Ripresa covid, De Luca avverte: “C’è stato un rilassamento generale nel nostro paese che ha favorito emergere di nuovi contagi”. VIDEO.

“Un errore non aver chiuso o controllato bene gli arrivi dall’estero: buona parte dei nuovi contagi sono focolai di importazione”.

Di “una ripresa del contagio in Italia ha parlato nella consueta conferenza settimanale il governatore della Campania, Vincenzo De Luca un ritorno dl coronavirus, una diffusione di focolai che era prevedibile. Nel momento in cui il Governo nazionale decide di aprire tutto, tutte le attività economiche, nel momento in cui si riprende la movida in tutte le aree urbane, si aprono mercato, fiere, è evidente era da mettere nel conto una ripresa del contagio. Un errore è non aver chiuso o controllato bene gli arrivi dall’estero: buona parte dei nuovi contagi sono focolai di importazione. Questo lo abbiamo registrato anche in Campania: contagi registrati originati da arrivi, da Bulgaria, Romania, Serbia, Bangladesh, Pachistan, Brasile, Stati Uniti d’America. C’è stato un rilassamento generale nel nostro paese che ha favorito emergere di nuovi contagi. Siamo nella fase in cui aperto tutte le 7 /8 mesi se non vogliamo chiudere di nuovo tutto. Necessario avere comportamenti rigorosi o ci faremo male. Indispensabile ripristinare comportamenti più rigorosi fino all’arrivo di vaccini. Abbiamo messo in campo nuove ordinanze per una ragionamento molto semplice, la sfida che abbiamo davanti è il tempo: si gioca tutto sulla rapidità delle Regioni. Intervenire ad horas per spegnere i focolari. Una situazione non drammatica – sottolinea il governatore De Luca – ma richiede comportamenti responsabili. individuare i contagi e non nascondere il problema. A costo di far emergere qualche contatto in più, ma dobbiamo stare tranquilli”.  

VIDEO

https://www.facebook.com/vincenzodeluca.it/videos/576494449707388
https://www.facebook.com/vincenzodeluca.it/videos/576494449707388

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu