Caserta / Provincia. Buona la prima per ‘Italia Viva’ in provincia di Caserta, il consigliere regionale Bosco: “Intuizione geniale e coraggiosa di Renzi. Pronti a trattare temi importanti”.

Buona la prima per ‘Italia Viva’ in provincia di Caserta. Alla presenza di tanti amministratori comunali e provinciali e di numerosi cittadini, il consigliere regionale Luigi Bosco e Nicola Caputo, insieme al coordinatore nazionale Ettore Rosato, hanno presentato ufficialmente il neonato movimento del leader Matteo Renzi che avvia il suo radicamento anche in Terra di Lavoro. «Ringrazio – ha affermato Bosco – tutti per l’enorme entusiasmo messo in campo per l’inizio di questa nuova ed avvincente avventura. Dopo otto anni di civismo, durante i quali insieme a tanti amici abbiamo fondato ‘Terra del Sud’, eleggendo amministratori comunali, provinciali e me in consiglio regionale, abbiamo capito che c’è l’esigenza di portare le istanze del territorio in un contenitore più ampio ed organizzato. Quando ho appreso dell’intuizione geniale e coraggiosa di Matteo Renzi, ho pensato che la casa che aspettavamo è proprio questa. ‘Italia Viva’ può accogliere tanti amministratori che da tempo sono orfani di partito o coloro che si rendono conto che il loro partito è inefficace nel dare risposte alle esigenze del territorio. Il nuovo movimento deve servire a lanciare temi importanti, riguardanti soprattutto lo sviluppo del Sud. Non dobbiamo essere da tappo alla crescita del partito. Dobbiamo essere da buon esempio e personalmente lo farò non candidandomi alle Regionali dell’anno prossimo, ma aiutando a costruire una forte e competitiva lista in maniera più equa possibile, dimostrando che anche da giovani si può fare la politica in maniera diversa».

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu