Caserta / Provincia. Confagricoltura Campania, firma del Regolamento per il riconoscimento dei Distretti Agroalimentari e Rurali da parte di De Luca è una buona notizia.

A breve, con la pubblicazione, il Regolamento di attuazione della legge regionale n. 20 dell8 agosto 2014 per il riconoscimento e la costituzione dei distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualità potrà dirsi vigente.

di Domenico Pelagalli

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha firmato oggi l’atto con il quale ratifica e promulga il Regolamento per il riconoscimento dei Distretti Agroalimentari di Qualità, dei Distretti di filiera e dei Distretti Rurali. Il testo, già approvato dalla giunta regionale il 20 febbraio scorso, era poi passato al vaglio del Consiglio regionale che lo ha modificato. A breve, con la pubblicazione, il Regolamento di attuazione della legge regionale n. 20 dell8 agosto 2014 per il riconoscimento e la costituzione dei distretti rurali e dei distretti agroalimentari di qualità potrà dirsi vigente. “Ringrazio il presidente De Luca che con questo atto accoglie le istanze del territorio – dice Fabrizio Marzano, presidente di Confagricoltura Campania, che sottolinea – da questo momento si potranno riconoscere i distretti e progettare gli interventi sul territorio per fruire delle risorse che sono state già messe a disposizione dal Governo con la legge di Bilancio per il 2018”. Sul piatto al momento ci sono complessivamente 30 milioni di euro in tutto nel triennio 2018-2020, ma occorre mettere in conto la previsione di rifinanziamento dello stanziamento dei distretti del cibo oltre il 2020 per 10 milioni l’anno, se non dovessero intervenire nuove norme finanziarie ostative.

Stampa

comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

menu
menu