Caserta / Provincia. Gli insegnanti del casertano fanno spesa a danno dello Stato: furbetti utilizzano i 500 euro del Bonus docenti per altri acquisti. IL VIDEO.

Smascherati ancora una volta dagli inviati della nota trasmissione televisiva “Striscia la notizia” e dal giornalista Luca Abete sono gli insegnanti, ed i rivenditori accomodanti, che utilizzano i fondi messi a disposizione dalla Legge n. 107 del 2017 (il cosiddetto Bonus docenti) per effettuare altri tipi di acquisti. La legge è stata concepita come uno strumento di aggiornamento per i docenti, mettendo loro a disposizione ogni anno la somma di euro 500,00 per poter comprare strumenti elettronici utili per il loro lavoro (tablet e pc), oppure libri, aggiornamenti vari della professione. Ma sovente questo strumento viene utilizzato anche per altri scopi, ovverosia per comprare altre cose, grazie anche alla indispensabile collaborazione dei negozianti accomodanti. Ecco cosa ha (di nuovo) smascherato la nota trasmissione di Canale 5 e l’inviato Abete.

IL VIDEO.
https://www.facebook.com/location.thedoctors/videos/1944903162262626/

Stampa
comment Nessun commento

Sii il primo a lasciare un commento alla notizia

mode_editLascia un commento

menu
menu